Feng vuole il 40% della Roma

Mentre Mauro Baldissoni e l’avvocato Conte cercano di far fronte all’emergenza curve chiuse, a livello societario continua a muoversi sotto traccia la trattativa tra Unicredit e il gruppo cinese di Feng per la cessione di una cospicua quota di capitale del club giallorosso. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, Pallotta non recede dal suo cospicuo 69% mentre Feng, per mettere denaro fresco nella società, vorrebbe diciamo un 40%. Ora 69 più 40 più 5 (percentuale che rimarrebbe alla banca) fa 114 ed è evidente che i conti non tornano. C’è la possibilità che Feng attraverso il suo gruppo che controlla una compagnia aerea low cost e una catena alberghiera, possa mettere nella Roma dai 100 ai 150 milioni. Naturalmente Feng non farebbe gratis tutto questo e chiederebbe di di partecipare agli introiti derivati dalla costruzione e dalla gestione del nuovo stadio di proprietà.



Categorie:Rassegna Stampa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: