Roma, altra squalifica: chiusi anche i Distinti. Nuovi cori di «discriminazione territoriale» contro i napoletani cantati per tre volte, il giudice sportivo ha applicato il codice

Curve chiuse e anche il settore Distinti Sud: il giudice sportivo ha sanzionato la Roma decidendo di lasciare fuori i tifosi dei distinti, oltre a quelli delle Curve Nord e Sud. Roma-Inter sarà quindi disputata con tre settori dello stadio chiusi in seguito ai cori di discriminazione territoriale contro i napoletani. Il giudice sportivo ha inflitto al club giallorosso anche una pesantissima multa da 80 mila euro e per la prima volta ha deciso di chiudere il settore distinti. Sanzione che si aggiunge alla precedente, quella che imponeva la chiusura di entrambe le curve dell’Olimpico per due turni (uno già scontato). Così Roma-Inter si disputerà con le curve e i Distinti Sud senza spettatori. Il giudice ha punito la Roma per i cori contro i napoletani intonati contro la partita con la Sampdoria.



Categorie:Il caso, Le più lette

1 reply

  1. Non toccate i pesciaroli sono tutte persone distinte e per fare un piacere ad un grande capoccione che vive nella nostra ciitta tfoso del napoli ,puniamo Roma citta e Roma societa’ prima che va’ in pensione ,ecco le parole della figc con a capo beretta, .pancalli, albertini ,abete roditori di primo piano che in ginocchio hanno aperto la bocca comunione ? INn tutti i modi il capoccione in via di ritiro e’ rimasto contento dei suoi cani da lecco.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: