Garcia striglia la Roma. Allarme per l’intervallo. L’attacco si è inceppato

La sconfitta di Napoli, con conseguente uscita dalla Coppa Italia, non è andata giù a Rudi Garcia. Che per la prima volta quest’anno ha strigliato la sua Roma. Alla ripresa degli allenamenti, il tecnico francese ha tenuto a rapporto la squadra, evidenziando come si debba lavorare sull’inizio dei secondi tempi, quando i gallorossi sono apparsi più disattenti: era successo con Bonucci a Torino, Brivio a Bergamo, Hallfredsson a Verona e Higuain, sia all’Olimpico sia a Napoli.

La lunga riunione tecnica andata in scena nella sala video di Trigoria è servita per analizzare gli errori commessi. “Dobbiamo essere più cinici in attacco e in difesa. La chiave per il futuro è essere più efficaci, senza perdere fiducia. Una grande squadra non perde mai due volte di fila”, la linea del francese che, come già fatto dopo il ko con la Juve, ha invitato a voltare pagina. In effetti la Roma ha già dimostrato di saper reagire. Dopo il 3-0 dello Stadium, in campionato sono arrivate sei vittorie consecutive e il pareggio nel derby, con uno score di 15 gol fatti e soli tre subiti. Ad allarmare i tifosi, è però l’improvvisa sterilità del reparto avanzato, a secco da 180 minuti: zero gol contro Lazio e Napoli. In particolare sul banco degli imputati è salito Mattia Destro a causa di una prestazione sottotono, resa ancora più evidente dal paragone con quanto fatto invece dal suo collega Higuain.



Categorie:Il caso

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: