Garcia: «Noi riposati? Può essere un vantaggio»

Garcia pensa solo al Napoli, il derby può aspettare. Benitez dice che il fatto di non aver giocato con il Parma domenica può essere un vantaggio per la Roma: “Può essere – dice Benitez – perché loro hanno giocato, hanno anche perso, sul piano psicologico questo può contare. Ma è sicuro che noi staremo bene sul piano fisico, ma per alcuni c’è una mancanza di ritmo, perché non giocano da dieci giorni. Vedremo domani se sarà un vantaggio”.

NAPOLI IN CRISI – Il Napoli in crisi può essere un vantaggio o è da temere: “Io non temo niente, ho rispetto per tutti, soprattutto per il Napoli che è una buona squadra. È vero che loro stanno attraversando un momento difficile, ma potrebbe anche esserci una reazione. Questa poi è una sfida diversa, una semifinale che non si gioca solo su una partita, si gioca su 180 minuti, forse di più. L’ambizione nostra è di prendere un’opzione sulla qualificazione, ma alla fine di questa partita d’andata ci sarà un’altra partita a Napoli da giocare, ma meglio prendere un vantaggio domani”.

DIFESA – La difesa conta più dell’attacco? “Non penso perché con 38 0-0 vai in serie B, bisogna attaccare, fare dei gol ma avere un equilibrio di squadra forte. È vero che quando una squadra difende bene, vince tante partite. Domani sarà un’altra partita rispetto a quella d’andata in campionato, dobbiamo fare anche attenzione a non prendere gol”.

REJA – Sulla battuta di Reja che aveva detto di sperare in qualche infortunio della Roma, poi scusandosi, preferisce non rispondere: “Di questa cosa avremo il tempo di parlare, oggi possiamo parlare del Napoli e della coppa Italia”.

NAINGGOLAN – Intanto con il Napoli e anche al derby potrà contare su Nainggolan: “Secondo me può fare anche dei gol, provando da fuori. È un giocatore completo. Non solo un buon acquisto sul piano sportivo, ma anche quello dell’uomo. Un uomo di grandi qualità, è incredibile vederlo allenarsi con noi e giocare con noi, perché sembra che sia nel gruppo dal ritiro precampionato”.

TOTTI – Come gestirà Totti in questa parte finale di stagione? “Francesco è un ragazzo come gli altri, quando è al 100 per cento meglio averlo sul campo, dipende da tante cose, dall’avversario dalla strategia del giorno, abbiamo tanto bisogno di lui che la cosa più importante è non correre il rischio di perderlo. Dobbiamo gestire bene questa cosa”.



Categorie:Interviste

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: